Botteghe d’arte XL

on February 17 | in Long-standing projects | by | with No Comments

luoghi e progetti di formazione e trasmissione del sapere

azione di Anticorpi XL – Network Giovane Danza D’Autore
coordinata da L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino

condivisa da
CSC Centro per la scena contemporanea/Operaestate festival Bassano
Fondazione Piemonte dal Vivo – Circuito Regionale Multidisciplinare | Lavanderia a Vapore – Centro Regionale per la Danza;


Premessa

Nel quadro del progetto del network Anticorpi XL, L’arboreto – Teatro Dimora coordina, per il triennio 2015 -2017, Botteghe d’arte XL è l’azione dedicata alla formazione e alla trasmissione delle pratiche coreografiche contemporanee.

Obiettivi
Il progetto ha il suo fuoco nella formazione e nella trasmissione delle pratiche coreografiche contemporanee. Si tratta di officine residenziali, dove i giovani possono trovare le migliori condizioni possibili – attrezzi e maestri – per intraprendere un percorso di avvicinamento al corpo che possa permettere loro di comprendere le proprie potenzialità creative ed espressive a partire dalla propria identità corporea.

La proposta
All’interno di Botteghe d’arte XL si costruiranno differenti percorsi formativi che testimonieranno il panorama nazionale e internazionale degli stili, delle estetiche e delle etiche necessarie a determinare le scelte espressive dei giovani, con la speranza che i valori delle matrici – le fonti e le sorgenti del nutrimento – siano d’ispirazione per percorsi artistici originali e innovativi.

Per il biennio 2015-2016, Botteghe d’arte XL si è sviluppato partendo dal progetto Volcano – coreografia e complessità, un percorso di formazione e trasmissione delle pratiche coreografiche contemporanee ideato in qualità di coordinatore dall’Arboreto di Mondaino, insieme alla coreografa Simona Bertozzi e allo studioso Enrico Pitozzi.

Nel 2017 al suo terzo anno l’azione compie un importante passo evolutivo in direzione sistemica coordinandosi con le proposte formative di alta qualità realizzati da altri due partner del Network Anticorpi XL.

CSC – Centro per la scena contemporanea – Operaestate Festival Veneto arricchisce la proposta di Botteghe d’arte XL con Choreographic Reasearch Week (19 – 28 agosto 2017) un programma intensivo di 80 ore di ricerca focalizzato sulla drammaturgia della danza guidato da figure di “dramaturg” della danza attivi a livello internazionale:Peggy Olislaegers, Merel Heering, Ginelle Chagnon, dialoghi con coreografi e professionisti della danza e visione di spettacoli, tecniche di comprensione e professionalizzazione del processo coreografico, sviluppo delle capacità coreografiche e approfondimento della drammaturgia del corpo.

La Fondazione Piemonte dal Vivo porta in dote all’azione un percorso di formazione sugli codici della danza contemporanea di circa 10 gg di studio (date d definire) negli straordinari spazi del Centro regionale per la danza Lavanderia a Vapore di Collegno (TO).

L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino porta a conclusione il percorso triennale di Volcano – coreografia e complessità, che per quest’ultimo anno affiancherà alla docenza dei coreografi internazionali Myriam Gourfink e Kat Válastur, la presenza di teorici e studiosi di altre discipline Cristiana Natali – antropologa culturale, Francesco Giomi – musicista e compositore, l’architetto Malvina Borgherini e  Stefano Tomassini – storico della danza, al fine di stimolare prospettive inedite nei personali percorsi di ricerca degli studenti.

 

Comments are closed.

« »

Gli uomini sono strade...