13 - 20 settembre CANTIERE POETICO PER SANTARCANGELO dedicato a Raffaello Baldini

CANTIERE POETICO PER SANTARCANGELO – dedicato a Raffaello Baldini

on agosto 27 | in News | by | with No Comments

A dieci anni dalla scomparsa di Raffaello Baldini la città di Santarcangelo rende omaggio a “Lello”, con la creazione di un progetto culturale che possa durare nel tempo per approfondire e rinnovare le relazioni fra la comunità di Santarcangelo e la sua identità poetica.

Un programma specifico dedicato a Raffaello, composto per lo più dalla produzione di nuove opere ispirate alle poesie e ai testi teatrali di Baldini; l’inizio del Cantiere poetico per Santarcangelo per riflettere sulla cultura della poesia che da molti decenni caratterizza la vita artistica e quotidiana di Santarcangelo.

“Oggi il paese di Baldini è tornato ad aspettare il suo Raffaello, la sua gente lo vuole festeggiare, perché sa che la fedeltà alle radici, per un poeta in dialetto soprattutto, resta pur sempre la bussola, d’orientamento, la spinta e lo spazio per scrivere, specialmente oggi, in un mondo che tende a farci perdere nell’indifferenza di una cultura anonima, senza memoria.”
Gian Luigi Beccaria, Per Raffaello Baldini

Il Cantiere progetto per Santarcangelo si propone di indagare nuove relazioni poetiche: con i critici che continuano a studiare e scoprire la bellezza dei poeti dialettali santarcangiolesi e il loro importante contributo alla poesia del secondo Novecento; con gli artisti e i cittadini che dichiarano di leggere e amare le poesie di Raffaello; con le nuove generazioni che potrebbero affacciarsi alle finestre delle poesie e scoprire che lì dentro, nelle case e nelle piazze, c’è ancora un nuovo valore antico per leggere il presente e caricare di passione il futuro dei singoli e delle comunità, insieme.

Dopo il Prologo del 26 aprile e la Chiamata pubblica del 9 luglio (Il Paese di Raffaello_La comunità di Santarcangelo legge Baldini: anteprima della 45° edizione del Festival Internazionale del Teatro in Piazza di Santarcangelo), dal 13 al 20 settembre 2015 il Cantiere poetico per Santarcangelo assumerà la forma di festa/festival: passaggio e costruzione di attività che nei prossimi anni caratterizzeranno le iniziative poetiche della città di Santarcangelo.

Il programma dedicato a Raffaello Baldini inizierà domenica 13 settembre (ore 18, Biblioteca Antonio Baldini) con l’inaugurazione della mostra Le maschere di Raffaello: 53 disegni che Gianluigi Toccafondo ha dedicato ai personaggi e ai teatrini delle poesie di ”Lello”. La mostra resterà aperta fino al 28 novembre; i disegni di Gianluigi Toccafondo sono pubblicati in un  libro edito da L’arboreto Edizioni.
La sera (ore 21, Teatro Il Lavatoio) l’autore, attore e regista, Premio Ubu, Marco Baliani legge Baldini, a seguire conversazione con Lorella Barlaam.

Fra gli artisti che hanno voluto aderire al progetto del Cantiere poetico per Santarcangelo,  ERON, conosciuto a livello internazionale per la sua ricerca figurativa nel mondo della street art e della pittura contemporanea, eseguirà su una parete esterna del Teatro Il Lavatoio, Soul of the Wall / Santarcangelo 2015, opera dedicata a Raffaello Baldini e alla città di Santarcangelo.

Lunedì 14 settembre (ore 18, Biblioteca Antonio Baldini) presentazione dell’iniziativa Te conosci Baldini? – dire fare testimonianza, per la costruzione di una fondazione digitale. L’iniziativa, che riveste un ruolo molto importante per il Cantiere poetico per Santarcangelo_dedicato a Raffaello Baldini, si propone per i prossimi anni di raccogliere le testimonianze e i contributi di chi Raffaello lo ha incontrato e ascoltato; di chi ne ha solo sentito parlare e non lo mai visto: memoria e futuro per “Lello”. Interverranno Alice Parma, Sindaco di Santarcangelo, Giovanni Boccia Artieri, docente di Sociologia dei media digitali presso l’Università di Urbino Carlo Bo, Fabio Biondi e  Stefano Bisulli, curatori del progetto.
A seguire (ore 21.00 presso il Supercinema / Sala Antonioni) il cantautore Samuele Bersani – che a Baldini ha dedicato nel 2006 la canzone L’aldiquà; canzone con la quale ha vinto numerosi premi musicali, fra cui il “Premio della Critica Mia Martini” e tre “Targhe Tenco” – e suo padre, il musicista Raffaele Bersani, per la prima volta leggono insieme le poesie di Baldini.

Il giorno successivo, martedì 15 settembre, tre appuntamenti al Supercinema: Sala Wenders, dalle ore 14.30 fino alle 01.30, Il cinema di Raffaello – i film nelle poesie di Baldini: ore Sala Antonioni, ore 21, proiezione in anteprima de La telefonata, cortometraggio tratto da Pronto pronto di Raffaello Baldini,  con Pier Paolo Paolizzi e la regia di Stefano Bisulli, prodotto da Cantiere poetico per Santarcangelo; primo di una serie di cortometraggi, in fase di creazione, tratti dalle poesie di Raffaello Baldini; a seguire Ilario Sirri nella lettura di Zitti tutti, primo monologo teatrale di Raffaello Baldini

Mercoledì 16 settembre (ore 21, in Piazzetta Nicoletti / Sferisterio) Confine 1968. Baldini prima di Baldini, conversazione a cura dello scrittore e sociologo della letteratura Ennio Grassi e Tiziana Mattioli, docente di letteratura italiana e critica dantesca presso l’Università di Urbino, con la testimonianza del saggista e autore di opere di narrativa Rodolfo Francesconi, letture di Federica Giampieretti e Pier Paolo Paolizzi, musiche di Paola Baldarelli.

Giovedì 17 settembre (ore 21, Teatro Il Lavatoio) l’attore e regista Silvio Castiglioni debutta in prima nazionale, con Nel labirinto – L’Italiano di Raffaello Baldini, da Autotem a In fondo a destra.

Il titolo di un magnifico libro del poeta messicano Octavio Paz (Il labirinto della solitudine) descrive con efficacia la condizione che affligge i commoventi e comici personaggi creati da Baldini. Anche le due sole opere in lingua italiana di Baldini Autotem, il suo primo libro (1967) e In fondo a destra, composto nella maturità, e dopo le grandi raccolte di poesia nel dialetto di Santarcangelo, hanno in comune l’impareggiabile descrizione della solitudine; e poi il disperato, buffo e, spesso, inutile tentativo di superarla.”  Silvio Castiglioni

Sabato 19 settembre (ore 21, Teatro Il Lavatoio) L’ora delle falene… quanti dòni, quant’ luci zàisi ad nòta, scrittura e lettura scenica a cura di Nicoletta Fabbri e Annalisa Teodorani, spettacolo prodotto da Cantiere poetico per Santarcangelo.

Dal 14 al 19 settembre presso la Biblioteca Antonio Baldini: Baldini in video, documentazioni dal 2002 al 2005 a cura di Stefano Bisulli; Un archivio in movimento – Centro di documentazione sulla poesia dialettale santarcangiolese. Sarà possibile visionare alcuni documenti d’archivio selezionati tra i fondi presenti in biblioteca dedicati ai poeti santarcangiolesi.

Il Cantiere poetico per Santarcangelo s’intreccia con un interessante programma d’incontri, spettacoli e piccoli concerti che riflettono sul rapporto fra parole e suoni, dal titolo (in) Verso, parole, suoni, percorsi tra le pagine, a cura di Massimo Roccaforte per l’Associazione Interno 4.
Da venerdì 18 a domenica 20 settembre (Piazza Ganganelli): mostra mercato dell’editoria indipendente; reading, presentazioni e incontri con giornalisti, autori e musicisti alla ricerca di un filo comune tra musica e poesia. Una lunga storia che dagli Stati Uniti arriva a Santarcangelo di Romagna passando per Parigi, Milano, Reggio Emilia, Roma e Napoli.

Cantiere poetico per Santarcangelo
a cura di Fabio Biondi e Stefano Bisulli

(in) Verso
a cura di Massimo Roccaforte

 Il programma completo è scaricabile dal sito www.cantierepoetico.org

Cantiere poetico per Santarcangelo

(in) Verso

progetto promosso e sostenuto da
Comune di Santarcangelo di R.
FOCUS – fondazione culturale santarcangelo

con la collaborazione di
Associazione culturale L’arboreto
Associazione culturale Interno 4
Associazione Santarcangelo dei Teatri
Pro Loco Città Viva
Circolo Cinematografico Dogville
Comune di Rimini
Maggioli Editore

Per informazioni

 Cantiere poetico per Santarcangelo

www.cantierepoetico.org
www.facebook.com/cantierepoetico
santarcangelo@cantierepoetico.org
teconoscibaldini@cantierepoetico.org
#conosciBaldini
twitter: @BaldiniTw

0541.624474; 331.9191041

 

 

 

Comments are closed.

« »

Gli uomini sono strade...