DNAppunti coreografici...Open Space

DNAppunti coreografici

on maggio 27 | in Networks - progetti di rete | by | with No Comments

DNAppunti coreografici è un progetto di sostegno per giovani coreografi italiani, strutturato in diverse fasi di ricerca e creazione – raccolta delle proposte, visione degli studi, residenze creative, contributo alla produzione – che nasce nel 2013 dall’esperienza di network tra Fondazione RomaeuropaCentro per la Scena Contemporanea/Operaestate Festival del Comune di Bassano del Grappa e L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino, per svilupparsi dal 2015 in un lavoro sinergico su territorio nazionale assieme a Cango/Centro di produzione sui linguaggi del corpo e della danza Firenze, Gender Bender Bologna, Fondazione Teatro Grande di Brescia.

Obiettivo del progetto è quello di individuare un giovane coreografo italiano con un’idea da sviluppare a cui offrire un percorso di ricerca con sostegni eterogenei: residenze creative itineranti, risorse economiche e visibilità.

Ogni anno vengono selezionati 6 progetti che presentano durante il mese di novembre a Roma i loro appunti coreografici davanti ad una giuria di esperti che assegnerà al progetto con maggiore potenziale un percorso di sostegno alla ricerca.

Siamo lieti di comunicare i nomi degli artisti selezionati per l’edizione 2017 di DNAppunti coreografici.
A causa dell’alto numero di candidature non ammissibili per i vincoli indicati nella call di DNA, la commissione composta dai 6 partner di progetto ha selezionato per la fase finale del 15 novembre 2017 a Roma 3 candidati:

I coreografi selezionati per l’edizione 2017 sono:
Bresolin Beatrice
Francolini Greta
Sguotti Sara

Le tre idee coreografiche verranno presentate durante Romaeuropa Festival il 15 novembre 2017.
Una giuria esterna individuata dai sei partner di progetto selezionerà la coreografia vincitore che otterrà un supporto alla produzione per l’anno 2018.


I vincitori delle passate edizioni

2016
Il percorso di sostegno è stato assegnato al progetto Trattato Semiserio di Oculistica  di Orlando Izzo e
Angelo Petracca.

2015
Il percorso di sostegno è stato assegnato al progetto RA-ME cercare coraggio/proteggere innocenza di Lara Russo.

2014
Il percorso di sostegno è stato assegnato al progetto Tiny di Annamaria Ajmone.

Comments are closed.

« »

Gli uomini sono strade...