4 aprile Appunti per Esilio Piccola Compagnia Dammacco

Appunti per un Esilio

Data / Ora
04 aprile 2014
ore: 16:00

Categoria


Studio

Piccola Compagnia Dammacco

Studio – Ingresso libero

presentazione dei materiali drammaturgici e scenici del percorso di preparazione di Esiliocon Serena Balivo e Mariano Dammacco
produzione Piccola Compagnia Dammacco
con la collaborazione di L’arboreto – Teatro Dimora
con il sostegno di Cantiere Campsirago 2014-2016

Il lavoro di ricerca teatrale finalizzato alla composizione dello spettacolo Esilio comincia con la residenza creativa presso L’arboreto – Teatro Dimora. Secondo i programmi della Compagnia, a questa prima residenza seguiranno altre tappe di lavoro che, attraversando un tempo di dodici mesi, porteranno al debutto dello spettacolo nell’aprile 2015. L’apertura al pubblico del 4 aprile dal titolo Appunti per un Esilio vedrà la Compagnia impegnata a offrire sotto forma di evento teatrale le prime pagine della drammaturgia in via di composizione e pagine di alcuni testi di riferimento per l’autore (da Zygmunt Bauman a Franco Cassano). Con Appunti per un Esilio ci sarà la condivisione con gli spettatori dei primi passi della Compagnia alla ricerca della forma da dare allo spettacolo.
Esilio, attraverso una drammaturgia tesa a creare scenari poetici e surreali, grotteschi e umoristici e attraverso la centralità del lavoro dell’attore, cercherà di offrire allo spettatore domande intorno al tema dell’identità. Cosa significa avere oggi una identità? Si tratta di identità collettiva? Individuale? Politica? Etnica? Religiosa? Esilio tratteggerà il profilo di una città di esiliati seguendo l’intuizione che il sentimento, la condizione dell’esilio ci parlino del nostro vivere. Esilio racconterà la storia di chi non appartiene più ad alcuna comunità, anche per propria volontà, ma si strugge nella tensione a riconoscere dei segni intorno a sé che lo facciano sentire parte di una identità più ampia del solo se stesso.

Piccola Compagnia Dammacco. Nasce nel 2009 per volontà di alcuni giovani attori di accompagnare Mariano Dammacco nel suo percorso di ricerca di attore, autore e regista. Dammacco (già vincitore dei Premi ETI/Scenario, ETI/Vetrine e Il centro del discorso) conduce da vent’anni la propria ricerca teatrale creando visioni poetiche, surreali e umoristiche del nostro vivere contemporaneo. Il lavoro della Compagnia vive del contributo artistico dell’attrice Serena Balivo (già vincitrice del Premio Giovani Realtà del Teatro), del costumista Luigi Spezzacatene, della pittrice Stella Monesi e di numerose altre collaborazioni. Tra gli spettacoli della Compagnia ricordiamo L’ultima notte di Antonio (2012), L’inferno e la fanciulla (2014) ed Esilio il cui debutto è previsto per il 2015. Oltre alla produzione di spettacoli, la Compagnia cura l’ideazione e la realizzazione di laboratori teatrali in collaborazione con Emilia Romagna Teatro Fondazione, Regione Emilia Romagna, Comune di Modena.

 


Sto caricando la mappa ....
Gli uomini sono strade...