Circo Bidone – Accenni buffoni e affini al clown

Data / Ora
31 maggio 2014 - 01 giugno 2014
Entrata libera

Categoria


Studio

laboratorio di circo poetico, riveduto e corretto.
condotto da Gianni Villa e dagli attori diversamente abili della Compagnia Accua

Il percorso formativo si comporrà di elementi e strutture già in uso nel laboratorio permanente della Compagnia Accua. Saranno presi in considerazione elementi semplici e azioni più profonde, tra sfumature buffonesche e piccoli approcci circensi riveduti e corretti. Inoltre verranno presi in considerazione elementi quali: il neutro teatrale, il mimo, l’espressività, l’improvvisazione, le interazioni di gruppo, gli assoli, il contatto fisico e visuale, la ricerca del personaggio tramite la maschera del corpo (gli animali, le variazioni posturali, gli oggetti, gli elementi naturali, fantastici, della quotidianità), cenni e accenni al clown, ricerca collettiva di coreografie ed assoli tramite costruzione condivisa durante l’improvvisazione scenica .

Obiettivi specifici
– Conoscere e condividere la grammatica artistica e la praticità dei contenuti utilizzata in chiave individualizzata.
– Favorire l’espressione individuale e di gruppo.
– Attivare la creatività personale attraverso il fantastico, l’immaginario, il sogno, il reale.
– Sviluppare la sincronizzazione con il gruppo e con l’ambiente attraverso momenti d’insieme.
– Promuovere l’arte come mezzo educativo, terapeutico e comunicativo, permettendone così la diffusione e divulgazione.

Il laboratorio è rivolto ai cittadini, educatori, psicologi, operatori sociali, insegnanti e studenti.
La partecipazione è gratuita per gli abitanti di Mondaino e dei paesi della Valconca.

Il laboratorio è rivolto a: cittadini, educatori, psicologi, operatori sociali, insegnanti e studenti.

Requisiti: non è necessaria alcuna competenza, soltanto la volontà di mettersi in discussione e di conoscere più da vicino le pratiche alla base del mondo teatrale.

Programma
Domenica 1 giugno
– momento conviviale aperto al Paese di Mondaino: improvvisazioni, a tempo e ampiezza variabili;
– pranzo solidale.

Le diverse fasi del laboratorio saranno riprese con la finalità di produrre un documentario dell’esperienza, da condividere nei mesi seguenti con i cittadini di Mondaino.

L’arboreto-Teatro Dimora sostiene il progetto della Compagnia “Gocce d’acqua” per la raccolta fondi da destinare a due progetti:
“AReTE”: sostegno a un centro per diversamente abili a rischio chiusura a Cuzco, Peru’
“Mate” in Bolivia: creazione di una scuola per ragazze madri e donne abusate.

La Compagnia Accua nasce come finalizzazione di un laboratorio permanente (ancora in corso), nato nel 1994 presso il Centro Socio Educativo “Francesca” di Urbino. Attualmente è composto da 8 attori con disabilità mentale, 6 attori (volontari) non professionisti ed un coordinatore artistico. Nel corso di questi anni sono state create tre opere teatrali: Il teatro del silenzio (1997), Labirinti (2000), Cirko! (2010). Labirinti è stato messo in scena con successo in molti teatri in Italia ed all’estero: Maiolati Spontini (MC), Offagna (AN), Tolentino (MC), Modena (MO), Urbino (PU), Grenoble (Francia). Lo spettacolo Cirko! è già stato presentato in forma ridotta al “Luandama Festival” di Sant’Angelo in Vado (Aprile 2009); con la formula della prova aperta, in occasione della “Notte del Teatro” promossa da Amat e Comune di Urbino, in concorso (terzo classificato.. da ricordare inoltre che con il film Le verità di mezzo ha vinto la sezione cinematografia del Festival) al “Festival Internazionale delle Abilità Differenti” di Carpi; prima nazionale al Teatro Sanzio di Urbino (Maggio 2010), vincitore del premio “miglior attore protagonista” al festival nazionale “Altri Teatri” di Bitonto (BA). L’opera sta continuando il suo percorso nella nuova versione video-teatrale: San Giovanni a Piro e Scario (SA), festival nazionale teatroeducazione ADMaiori (SA), Avezzano (AQ), San Giovanni in Marignano (RN).
Gianni Villa, operatore sociale presso il Centro Socio Educativo “Francesca” di Urbino, responsabile dei laboratori permanenti di teatro e di cinematografia, regista della Compagnia Accua, creatore di documentari e cortometraggi, trampoliere, attore di commedia dell’arte, clown, conduttore di stage e workshop di teatro in Italia e all’estero (Argentina, Bolivia, Perù), formatore di educatori, psicologi, pedagogisti e studenti orientati nel campo dell’arte visivo-teatrale. Sceneggiatore, regista e produttore di due cortometraggi: Le verità di mezzo, Io, di un documentario Accua e di spettacoli teatrali: Il teatro del Silenzio, Labirinti, Cirko!.

Sto caricando la mappa ....
Gli uomini sono strade...