A home is a home... residenza creativa per la produzione del nuovo spettacolo di Qui e Ora/Silvia Gribaudi

A home is a home is a home is a home

Data / Ora
19 giugno 2015 - 28 giugno 2015

Categoria



residenza creativa per la produzione del nuovo spettacolo di Qui e Ora Residenza Teatrale
– primo periodo – 

Un progetto di Qui e Ora Residenza Teatrale

ricerca materiali Francesca Albanese, Silvia Baldini, Silvia Gribaudi, Laura Valli

regia Silvia Gribaudi   

con Francesca Albanese, Silvia Baldini e Laura Valli

 

Nasciamo, per così dire, provvisoriamente, da qualche parte;
soltanto a poco a poco andiamo componendo in noi il luogo della nostra origine, per nascervi dopo,
e ogni giorno più definitivamente.

Lettere milanesi, Rainer Maria Rilke

 

Qui e Ora da anni conduce un lavoro di ricerca sulla casa. Dapprima con la produzione di uno spettacolo di House Theatre – Con tutto l’amore del mondo – che è stato replicato in abitazioni private su tutto il territorio nazionale. In Con tutto l’amore del mondo la casa è il luogo di incontro fisico tra artiste e pubblico, ma anche fra padrone di casa, che apre il proprio spazio intimo, e ospiti sconosciuti. Sedere in salotto per condividere un momento di emozioni, il racconto di una storia, un’esperienza teatrale immersa nel quotidiano.  Qui e Ora ha poi attraversato molte case private conducendo lavori di inchiesta teatrale, a Milano e su tutto il territorio della Bergamasca, raccogliendo storie, foto, ritratti di persone nelle proprie case. Ancora da anni sul territorio della Bergamasca Qui e Ora cura la programmazione di una rassegna che avviene in parte presso abitazioni private. Questo nuovo spettacolo è il precipitato di questo percorso di ricerca e segna l’incontro con una coreografa e performer, alla sperimentazione di un linguaggio che meticcia parola e corpo, visione e racconto.

Per questo spettacolo abbiamo lavorato attraverso residenze creative. Abbiamo cercato luoghi che fossero case teatrali, che ci potessero ospitare e al tempo stesso far riflettere sul senso di stare e abitare un luogo. L’Arboreto – Teatro Dimora è pertanto carico di significato per noi, sarà prendere casa e tempo, letteralmente dimorare per coltivare come una pianta il nostro lavoro artistico, nell’incontro con persone e artisti per questo secondo studio di A home is a home is a home is a home.

L’incontro
L’incontro di Qui e Ora Residenza Teatrale con la coreografa e performer Silvia Gribaudi avviene da una parte su un comune interesse tematico/contenutistico e dall’altra su esperienze affini sviluppate nell’ambito della formazione, attraverso workshop, percorsi laboratoriali e produzioni specifiche che hanno affrontato aspetti differenti del femminile.

Percorsi simili che hanno visto donne di tutte le età mettersi in gioco, esplorando il rapporto con il proprio corpo, il proprio ruolo nella società contemporanea, la capacità femminile di costruire relazioni e benessere, in conflitto con la cultura del consumo e dell’apparire.

L’incontro e lo scambio con le persone e le comunità presenti sui diversi territori si incrocia con la ricerca e la sperimentazione artistica; la sfida rispetto alla nuova progettualità condivisa è quella di intrecciare l’ambito più performativo, legato all’espressione corporea e alla danza – linguaggio di Silvia Gribaudi – con la drammaturgia contemporanea che caratterizza le produzioni di Qui e Ora.

 

Silvia Gribaudi
Coreografa e performer, vincitrice del premio pubblico e giuria GD’A Veneto 2009, selezionata nel 2010 in Aerowaves Dance Across Europe, finalista premio equilibrio nel 2013, è ospite in numerosi festival nazionali ed internazionali, tra cui nel 2009 alla Biennale di Venezia Ground 0 e nel 2012 all’Edinburgh Fringe Festival. Nel 2012 collabora con il coreografo israeliano Sharon Fridman e inizia progetti di Art in Action sui diritti umani con Anna Piratti.
Segue progetti artistici di ricerca sostenuti da: Il Cassero Bologna, Operaestate Festival Veneto, The Place (UK), Dansateliers (NL), Dansescenen (DK), Pasoa 2-Certamen Coreogràfico de Madrid (ES), Dance Week Festival (HR), Circuit Est Montreal, The dance center Vancouver, Nederlanse Dansdagen Maastricht, Dance House Lemesos Cipro.
Performer in “vieni via con me” con Roberto Saviano e FabioFazio-Rai3, Compagnia Aldes coreografie Roberto Castello.
Qui e Ora residenza teatrale
Qui e Ora nasce nel 2007 dalla decennale esperienza di due compagnie (Associazione Interdisciplinare delle Arti e Figure Capovolte) nell’ambito dell’iniziativa ÊTRE – Esperienze teatrali di residenza. Qui e Ora svolge la propria attività di residenza sul territorio della Bergamasca e al presente è impegnata nella produzione spettacolare, nella programmazione culturale sul territorio e nella realizzazione di Coltivare Cultura, un progetto sul protagonismo culturale dei cittadini.
La ricerca e la poetica di Qui e Ora partono dall’ascolto di un territorio per dare vita a un luogo dove fare esperienza di sé in relazioni con gli altri, un luogo dove vi sia la capacità di osservare profondamente ciò che accade nel corpo sociale e trasformarlo in racconto, in atti poetici e artistici. Al centro del lavoro offrire la possibilità di sentirsi parte di una comunità nella scoperta di tutte le bellezze e risorse della comunità stessa; imparare a raccontare il proprio vissuto e immaginario partendo dal reale per assurgere a un contesto mitico ed emblematico.

 

Apertura pubblica 

28 giugno 2015
ore: 18:00
Entrata libera
L’arboreto – Teatro Dimora
Mondaino
A home is a home is a home is a home
Prova aperta

Qui e Ora Residenza Teatrale regia Silvia Gribaudi con Francesca Albanese, Silvia Baldini e Laura Valli


Sto caricando la mappa ....
Gli uomini sono strade...