Nobiltà e miseria – Terzo tempo: Verso un processo di liberazione delle residenze?

Data / Ora
13 marzo 2015 - 15 marzo 2015



dedicato al confronto fra artisti, operatori e amministratori
luoghi di creazione, strutture e progetti di residenza

progetto biennale di studio e di analisi degli atti di pensiero e delle pratiche di lavoro sulle residenze in Italia

Nobiltà e miseria

Presente e futuro delle residenze creative in Italia

Il gioco delle parti
terzo tempo

Verso un processo di liberazione delle residenze?

dedicato al confronto fra artisti, operatori e amministratori
luoghi di creazione, strutture e progetti di residenza

13, 14, 15 marzo 2015
L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino (Rn)
seminario su invito

promosso da

L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino

 Contemporanea Festival – Teatro Metastasio Stabile della Toscana

Teatro Pubblico Pugliese – Teatri Abitati

con il sostegno di

Regione Emilia-Romagna

Regione Toscana

Regione Puglia

con il patrocinio di

Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo
Dipartimento delle Arti – Università di Bologna

con la collaborazione di
Il tamburo di Kattrin

Nobiltà e miseria – Presente e futuro delle residenze creative è un progetto biennale di studio e di analisi degli atti di pensiero e delle pratiche di lavoro sulle residenze in Italia, ideato da Fabio Biondi/L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino e Edoardo Donatini/Contemporanea Festival – Teatro Metastasio Stabile della Toscana, con il contributo di Gerardo Guccini e la collaborazione di Il tamburo di Kattrin.

Il primo movimento di Nobiltà e miseria 2013 (Prologo, Seminario, Incontro pubblico) è stato realizzato a Prato, 11 e 12 ottobre, all’interno della tredicesima edizione di Contemporanea Festival.

Il secondo movimento di Nobiltà e miseria 2014/2015 è un progetto suddiviso in tre seminari di ricerca e confronto, dal titolo Il gioco delle parti: primo, secondo, terzo tempo.

Il terzo tempo (che si svolgerà il 13, 14, 15 marzo a L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino) è dedicato al confronto fra titolari e attori, artisti, operatori e amministratori, luoghi di creazione, strutture e progetti di residenza.

Su invito, al seminario di Mondaino partecipano:

titolari: operatori e artisti che gestiscono luoghi di creazione, strutture e progetti di residenza;
attori: artisti accolti nei luoghi di creazione, strutture e processi di residenza;
– curatori: Fabio Biondi, Edoardo Donatini, Gerardo Guccini;
– relatori: Lorenzo Donati, Graziano Graziani, Gerardo Guccini, Oliviero Ponte Di Pino, Andrea Porcheddu, Attilio Scarpellini;
– Osservatorio critico: Elena Conti, Roberta Ferraresi, Nicoletta Lupia, Carlotta Tringali, Il tamburo di Kattrin; Laura Gemini, Università degli Studi di Urbino – Dipartimento Scienze della Comunicazione e Discipline Umanistiche;
– Osservatorio delle Istituzioni: Donatella Ferrante, MiBACT; Gianni Cottafavi e Patrizio Cenacchi, Regione Emilia-Romagna; Ilaria Fabbri, Regione Toscana; Franco D’Ippolito, Regione Puglia.

Gli attori, gli operatori, i critici e gli amministratori che parteciperanno al seminario di Mondaino sono stati invitati a confrontarsi sul valore complessivo delle residenze (le differenti esperienze artistiche e organizzative, gli strumenti di lavoro, i riferimenti culturali, i desideri dei singoli e gli interrogativi della scena contemporanea) e le relazioni con il sistema del teatro e della danza in Italia.

L’elenco completo dei partecipanti e il programma definitivo del seminario di Mondaino, terzo e ultimo tempo di Nobiltà e miseria 2014/2015, sono pubblicati sul sito residenzecreative.iltamburodikattrin.com dove potete anche prendere visione di tutti i documenti pubblicati per la realizzazione dell’intero progetto di Nobiltà e miseria: 2013, primo movimento; Nobiltà e miseria: 2014/2015, secondo movimento.


Programma 

> venerdì 13 marzo

h 15.30 – 16.30 saluti

presentazione del libro
Nobiltà e miseria – presente e futuro delle residenze creative in Italia
2013, primo movimento
a cura di Fabio Biondi, Edoardo Donatini, Gerardo Guccini

postfazione orale di Graziano Graziani, Gerardo Guccini
Andrea Porcheddu, Attilio Scarpellini

 

h 16.30 – 19.30 prima sessione
Il ruolo del curatore, fra relazioni individuali e collettività

apertura di Oliviero Ponte Di Pino

coordina Edoardo Donatini

discussione

conclusioni di Andrea Porcheddu

 

h 20.30 concerto
Sala del Durantino, Piazza Maggiore

MYO – Mondaino Young Orchestra
Keep Swingin’!: la storia del vecchio Jazz in 10 passi
durata 30’

MYO – Mondaino Young Orchestra è una formazione nata dalla Scuola di Musica di Mondaino ed è riconosciuta la Jazz Band più giovane d’Europa (età media 16 anni). Diretta dal M° Michele Chiaretti, nei suoi quattro anni di attività ha vinto il 15° e 16° “Festival Mondiale della Musica Scolastica”, il 5° “Concorso Internazionale Città di Treviso”, il Premio “Cerni Eugenia Vitale” di Rimini. Dopo la partecipazione a diversi festival ed eventi musicali di rilevo, nel 2015 presenterà il suo primo progetto discografico intitolato Keep Swingin’, già trasmesso in anteprima dall’emittente Californiana “GMMY Radio”.

 

>> sabato 14 marzo

h 10 – 13 seconda sessione

Stanzialità e nomadismo, radici e strade

apertura di Lorenzo Donati

coordina Franco D’Ippolito

discussione

conclusioni di Attilio Scarpellini

 

h 15 – 18 terza sessione

Progetti e processi, creazione e produzione

apertura di Gerardo Guccini

coordina Fabio Biondi

discussione

conclusioni di Graziano Graziani

 

h 18 – 19.30 quarta sessione

Il gioco delle parti: prospettive e rilanci

discussione

coordinano Fabio Biondi, Edoardo Donatini, Gerardo Guccini

 

h 20.20 Big Action Money
Schegge di Cantiere Vyrypaev
con Carolina Cangini, Kristina Likhacheva, Fausto Malcovati
a cura di Teodoro Bonci del Bene
ideazione tecnica Matteo Rubagotti
durata 40’

In un giorno di primavera del 2013, la compagnia Big Action Money riceve quattro testi inediti direttamente dalle mani di Ivan Vyrypaev. Quello che avviene è l’incontro fra una compagnia italiana e uno dei più interessanti drammaturghi del momento. Vyrypaev, a soli 40 anni, è autore di quattordici testi teatrali, regista di quattro film, direttore artistico del teatro Praktica di Mosca e ha ricevuto numerosi premi nei più importanti festival internazionali. Big Action Money ha cominciato a lavorare su questi testi traducendoli ed iniziando un’indagine sulla poetica dell’autore sotto la guida esperta del prof. Fausto Malcovati. In due anni la compagnia ha lavorato alla messa in scena di queste pièce in numerose residenze creative: L’arboreto – Teatro Dimora, Santarcangelo dei Teatri, Armunia / Festival Inequilibrio, Teatro delle Albe / spazio Vulkano.
Una tappa fondamentale si è svolta a Mondaino, dove Cazimir Liske, attore di quasi tutti gli spettacoli di Ivan Vyrypaev, ha lavorato con la compagnia sulla pièce UFO. “Cantiere Vyrypaev”, è promosso e sostenuto da L’arboreto – Teatro Dimora e compagnia Big Action Money.

Il testo della performance è tratto da: Ossigeno (film, 2008), Illusioni (2011), UFO (2012)

 

>>> domenica 15 marzo

h 10.30 – 13 quinta sessione

Presente e futuro delle residenze: il progetto interregionale triennale 2015-2017 previsto dall’Intesa fra Governo e Regioni ai sensi del Decreto Ministeriale 1 luglio 2014, art, 45.

h 10.30 apertura di Fabio Biondi, Edoardo Donatini

saluto di Massimo Mezzetti
Assessore alla cultura, politiche giovanili e politiche per legalità
Regione Emilia-Romagna

h 11 – 11.30 presentazione del progetto interregionale
a cura del Coordinamento della Commissione Cultura
della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome

11.30 – 13 discussione

 


 

Il seminario di Mondaino è organizzato da:
L’arboreto – Teatro Dimora
info@arboreto.org – www.arboreto.org

segreteria organizzativa di L’arboreto – Teatro Dimora
Margherita Gigante
teatrodimora@arboreto.org
telefono fisso 0541.624474 – telefono mobile 331.9191041

gruppo di lavoro di L’arboreto – Teatro Dimora
Paola Baldarelli, Mauro Baratti, Paolo Brancalion, Francesca Giuliani
Roberto Iacomucci, Matteo Rubagotti, Simonetta Piscaglia

segreteria organizzativa di Nobiltà e miseria
Daria Balducelli
d.balducelli@gmail.com
telefono mobile 349.3690407

Il seminario Nobiltà e miseria è condiviso da:
– C.Re.S.Co. – Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea
– Rete Anticorpi Emilia-Romagna – Rete di rassegne, festival e residenze creative per la danza d’autore

Maggiori informazioni e approfondimenti sull’intero progetto Nobiltà e miseria 2014/2015 li potete trovare sul sito: residenzecreative.iltamburodikattrin.com/presentazione-2014/


Sto caricando la mappa ....
Gli uomini sono strade...