Warning: Declaration of Custom_Menu_Wizard_Walker::walk($elements, $max_depth) should be compatible with Walker::walk($elements, $max_depth, ...$args) in /web/htdocs/www.arboreto.org/home/wp-content/plugins/custom-menu-wizard/include/class.walker.php on line 1320

Warning: Declaration of Custom_Menu_Wizard_Sorter::walk($elements, $max_depth = 0) should be compatible with Walker::walk($elements, $max_depth, ...$args) in /web/htdocs/www.arboreto.org/home/wp-content/plugins/custom-menu-wizard/include/class.sorter.php on line 73
Cantiere poetico per Santarcangelo - quinta edizione: COME LA POESIA | L'arboreto - Teatro Dimora, Mondaino RN

Cantiere poetico per Santarcangelo – quinta edizione: COME LA POESIA

on September 5 | in News | by | with No Comments

Cantiere poetico 2019, tra i protagonisti Pupi Avati, Franco Loi, Mariangela Gualtieri, Federico Dragogna, Ermanno Cavazzoni e il Collettivo Zoopalco

La poesia nei diversi linguaggi dell’arte è al centro della quinta edizione, dall’8 al 15 settembre a Santarcangelo

La quinta edizione del Cantiere poetico (8-15 settembre 2019) si presenta ricca di importanti artisti nazionali e giovani talenti: il programma completo è disponibile da oggi (venerdì 9 agosto) sia in formato di pieghevole cartaceo che sul sito www.cantierepoetico.org.

Domenica 8 settembre il Teatro delle Albe in collaborazione con Accademia Perduta e Ker Théâtre Mandiaye N’Diaye presenta lo spettacolo per ragazzi e adulti Thioro, cappucetto rosso senegalese. Mercoledì 11 settembre un incontro sul significato della poesia vedrà ospite Franco Loi in dialogo con Cristiano Sormani Valli e Marco Martinelli, che a seguire presenterà il suo ultimo libro dedicato al sommo poeta Dante. Dopo aver condotto il laboratorio intensivo di scrittura rap Fogli bianchi, Lanfranco Vicari aka Moder e Massimiliano Benini aka Max Penombra presenteranno insieme ai partecipanti il risultato del laboratorio e si esibiranno in un concerto rap.

Giovedì 12 settembre si parlerà invece della poesia nel cinema con il regista Pupi Avati a seguito della proiezione del film Le strelle nel fosso. Venerdì 13 uno dei primi appuntamenti della rassegna InVerso vede come protagonista Ermanno Cavazzoni che presenterà Piccola antologia in lingua italiana di Raffaello Baldini, intervistato da Rita Giannini; la stessa sera Mariangela Gualtieri presenterà in teatro un progetto speciale per il Cantiere dal titolo dal titolo Il guscio rotto, mentre la serata si concluderà con Federico Dragogna, paroliere e chitarrista de I Ministri, protagonista di un omaggio al poeta della musica italiana Fabrizio De André.

Sabato 14, sempre per InVerso, lo scrittore Valerio Millefoglie e il musicista Mirco Mariani presenteranno una performance di lettura e musica sull’autore di culto finlandese Arto Paasilinna; a seguire, John De Leo e Franco Naddei presenteranno un reading musicato dal titolo Il mio segno non è traccia. Domenica 15 settembre spazio al rap e ai linguaggi poetici contemporanei. Per InVerso l’MC cosentino Kiave presenta L’animale dentro, un viaggio tra autori e artisti italiani sul tema dell’antimafia, mentre quattro giovani del Collettivo Zoopalco di Bologna presenteranno le loro poesie attraverso performance orali originali.

Si deve invece allo street artist ERON, che segue i lavori del Cantiere poetico fin dal primo anno, l’immagine-simbolo di questa edizione: la pittura murale Tower to the people realizzata proprio a Santarcangelo nei pressi del parco Cappuccini/Baden Powell. Sarà piazza Ganganelli, invece, a ospitare le opere della mostra Sciami di Leonardo Blanco, in trasferta dal Musas nei giorni dell’evento.

Numerose anche le iniziative pensate per coinvolgere la comunità locale e non solo: dalla Chiamata pubblica per la lettura collettiva di testi della giovane poetessa santarcangiolese Annalisa Teodorani – che a sua volta leggerà Gianni Fucci (10 settembre) – all’iscrizione all’Anagrafe poetica, fino agli Esercizi di poesia collettiva, performance interattive dove cittadini, poeti, attori, scrittori e lettori saranno invitati a collaborare per la creazione di una poesia collettiva.

Spazio anche all’illustrazione con IF – Immagini fuori posto (15 settembre), mentre alla comunicazione degli eventi del Cantiere saranno dedicate sia il giornalino autoprodotto POEzine che il diario di viaggio Scarabócc di Cristiano Sormani Valli.

Come ogni anno, dunque, il Cantiere poetico ambisce alla creazione di opere originali caratterizzate dalla contaminazione tra le arti, opere che possano restituire alla contemporaneità la materia vitale di un patrimonio poetico e che aspirano a parlare anche alle generazioni più giovani. Dopo aver dedicato le precedenti alle figure di Raffaello Baldini, Giuliana Rocchi, Nino Pedretti e Tonino Guerra, l’edizione 2019 muove dalla suggestione di un libro di Marco Balzano, Le parole sono importanti. Dove nascono e cosa raccontano.

“Noi contempliamo le parole, le interroghiamo, ne ricostruiamo diacronicamente la storia, a volte ne agguantiamo un etimo preciso, ma la totalità del significato continua a sfuggirci. È in questa scommessa impossibile che vive il linguaggio: abbracciare una volta per tutte il senso ultimo delle parole e non riuscirci mai. Eppure è proprio questa impossibilità di esaurirne il senso che ci spinge a ripeterle, a riempirle di significati che si rinnovano e che rispecchiano i nostri cambiamenti. È questo rivelarsi senza mai svelarsi che le rende eternamente affascinanti. Come la poesia”.

Il Cantiere poetico – a cura di Fabio Biondi – sarà affiancato come di consueto da InVerso, la cui programmazione è curata da Massimo Roccaforte: dal 13 al 15 settembre piazza Ganganelli sarà animata da una mostra mercato del libro unica nel suo genere in tutta la Romagna. Editori indipendenti, locali e nazionali, presenteranno i loro cataloghi nella cornice di un piccolo festival che animerà la piazza con concerti, letture, presentazioni di libri, incontri con gli autori e con gli editori. Hanno aderito all’edizione 2019 gli editori: AIEP, L’arboreto, Battaglia, Clown Bianco, Goodfellas, Interno4, Iperborea, Lur, Manni Milena, Moretti&Vitali, Oligo, Pagina Uno, Quodlibet, Sabir, Voland e la libreria The Book Room di Santarcangelo.

“Dopo quattro edizioni ‘con dedica’ – dichiara la sindaca Alice Parma – il Cantiere poetico si evolve verso nuove direzioni, restando coerente con lo spirito e le finalità che hanno portato l’Amministrazione comunale a far nascere l’iniziativa nel 2015. Quattro anni fa, infatti, il Comune ha scelto di costruire un progetto innovativo per riflettere sulla cultura della poesia, così determinante per Santarcangelo e la sua storia. Attraverso la produzione di opere contemporanee, la relazione tra la città e la poesia, tra nuovi linguaggi e tradizione ha creato i presupposti per un’iniziativa che nell’arco di appena qualche anno ha saputo coinvolgere, sorprendere, entusiasmare. Come la poesia”.

Il Cantiere poetico per Santarcangelo è un progetto promosso e sostenuto dal Comune di Santarcangelo e Focus – Fondazione Culture Santarcangelo e gode dei contributi dell’IBC – Istituto dei beni artistici culturali e naturali – Regione Emilia-Romagna, con la collaborazione di Associazione culturale l’arboreto e Associazione culturale Interno4.

Ingresso a contributo libero
Abbiamo scelto di lasciare a ogni spettatore la libertà e la responsabilità di riconoscere alle singole proposte e al programma nel suo insieme il “valore” che desidera corrispondere.

 

Cantiere poetico per Santarcangelo
a cura di Fabio Biondi

InVerso
a cura di Massimo Roccaforte

progetto promosso e sostenuto da
Comune di Santarcangelo di Romagna
Fo.Cu.S – Fondazione Culture Santarcangelo
IBC – Istituto per i beni artistici, culturali e naturali – Regione Emilia-Romagna

con la collaborazione di
Associazione culturale l’arboreto
Associazione culturale Interno4
Associazione culturale Santarcangelo dei Teatri
Pro Loco Santarcangelo
Città Viva
Dogville – Supercinema Santarcangelo
Collina dei Poeti
Il Torrione – Microteatro Santarcangelo
Gruppo Maggioli

 

Per informazioni

www.cantierepoetico.org

facebook: Cantiere poetico per Santarcangelo

instagram: cantiere_poetico

#CantierePoeticoSantarcangelo

santarcangelo@cantierepoetico.org

0541.624003 – 333.3474242

Comments are closed.

« »

Gli uomini sono strade...