Mistero cosmico comico – secondo studio liberamente tratto da Pinocchio | Teatro Valdoca

Data / Ora
11 Gennaio 2021 - 14 Febbraio 2021

Categoria



residenza creativa per la ricerca e la composizione del nuovo spettacolo di Teatro Valdoca

progetto di residenza condiviso da: L’arboreto – Teatro Dimora | La Corte Ospitale ::: Centro di Residenza Emilia-Romagna, AMAT e Comune di Ascoli Piceno nell’ambito di “MarcheinVita. Lo spettacolo dal vivo per la rinascita dal sisma” progetto di Mibact e Regione Marche coordinato da Consorzio Marche Spettacolo

Mistero Cosmico Comico è il nome di questo secondo avvicinamento alla nuova opera della Compagnia (con titolo da definire) e avverrà in due fasi – una prima parte dedicata alla ricerca del paesaggio sonoro, dal 15 al 31 dicembre 2020, e un mese di prove e lavoro di tutti gli interpreti, dall’11 gennaio al 14 febbraio 2021. Per poi aprire il cantiere al pubblico, l’11 e 12 febbraio.

«Mistero cosmico comico – scrive Mariangela Gualtieri – è il secondo avvicinamento alla magia inesauribile di Pinocchio. Lo vediamo – o intravediamo – come sagoma che parla di noi, animale umano adulto e attuale, come lui così desideroso di avventura e di amicizia e come lui condannato ad attraversare la vita, con le sue disavventure che talvolta sembrano sevizie di una divinità feroce. In questo tempo che vede la nostra specie in un bilico decisivo, fra evoluzione armonica o scomparsa, fra umano o ritorno alla barbarie, fra gentilezza o prevaricazione, fra comunità o gregge, Pinocchio dice la sua, e come sempre per le opere che hanno durata, pare scritta proprio per noi, ora, in questo tempo, in questo mondo».

regia, allestimento e luci  Cesare Ronconi, testo originale Mariangela Gualtieri
con Chiara Bersani, Silvia Calderoni, Mariangela Gualtieri, Matteo Ramponi
e con Elena Griggio, Silvia Curreli
musiche di e con Attila Faravelli, Enrico Malatesta, Ilaria Lemmo
collaborazione luci Stefano Cortesi; fonico Andrea Zanella/Michele Bertoni
cura e ufficio stampa Lorella Barlaam; consulenza amministrativa Cronopios

produzione Teatro Valdoca; in collaborazione con L’arboreto – Teatro Dimora | La Corte Ospitale ::: Centro di Residenza Emilia-Romagna, AMAT e Comune di Ascoli Piceno; con il contributo di Regione Emilia-Romagna, Comune di Cesena

Teatro Valdoca nasce nel 1983 a Cesena, dal sodalizio fra il regista Cesare Ronconi e la poeta e drammaturga Mariangela Gualtieri. Con Lo spazio della quiete (1983) e Le radici dell’amore (1984) è presente fin da principio sulla scena europea con una cifra stilistica e poetica molto netta. Dai primi anni Novanta la Compagnia si dedica anche al lavoro pedagogico attraverso una vera e propria Scuola Nomade. La scrittura registica di Ronconi ha due elementi fondanti: l’attore, inteso come corpo glorioso e fonte prima di ispirazione e il verso poetico. Ogni sua opera è anche genesi di un inedito testo scritto dalla Gualtieri, che prende vita nel fuoco delle prove. Il Teatro Valdoca persegue con rigore una ricerca a ridosso della parola poetica e del lavoro d’attore, creando spettacoli corali, ma anche lavori concentrati su pochi interpreti, in una scrittura scenica che fonde danza, arti visive e musica dal vivo. Fra gli ultimi grandi affreschi della Valdoca vanno ricordati: la trilogia Paesaggio con fratello rotto (2004), Caino (2011), Giuramenti (2017), Il seme della Tempesta. Trilogia dei Giuramenti (2018).

www.teatrovaldoca.org

 


Prova aperta

11 Febbraio 2021
ore: 21:00

L’arboreto – Teatro Dimora
Mondaino
Mistero cosmico comico - secondo studio liberamente tratto da Pinocchio | Teatro Valdoca

Cantiere aperto al termine della residenza creativa
ingresso a contributo libero – prenotazione obbligatoria*
a seguire incontro con la compagnia a cura di Francesca Giuliani

regia, allestimento e luci  Cesare Ronconi, testo originale Mariangela Gualtieri
con Chiara Bersani, Silvia Calderoni, Mariangela Gualtieri, Matteo Ramponi
e con Elena Griggio, Silvia Curreli

12 Febbraio 2021
ore: 21:00

L’arboreto – Teatro Dimora
Mondaino
Mistero cosmico comico - secondo studio liberamente tratto da Pinocchio | Teatro Valdoca

Cantiere aperto al termine della residenza creativa
ingresso a contributo libero – prenotazione obbligatoria*
a seguire incontro con la compagnia a cura di Francesca Giuliani

regia, allestimento e luci  Cesare Ronconi, testo originale Mariangela Gualtieri
con Chiara Bersani, Silvia Calderoni, Mariangela Gualtieri, Matteo Ramponi
e con Elena Griggio, Silvia Curreli


Sto caricando la mappa ....
Gli uomini sono strade...