NDN – Network Drammaturgia Nuova

Data / Ora
10 aprile 2018 - 14 aprile 2018

Categoria



residenza creativa di Francesco Niccolini Michele Ruol, Gaetano Bruno, Marco Morana, Massimo Donati, Nicolò Polesello, drammaturghi selezionati dal Bando autori 2018/2019

NdN – Network Drammaturgia Nuova è un progetto di rete per la valorizzazione della drammaturgia contemporanea italiana. Il Bando Autori 2018/2019 Network Drammaturgia Nuova ha selezionato cinque autori teatrali per partecipare a un progetto di accompagnamento e interscambio, finalizzato alla stesura di altrettanti testi teatrali. L’arboreto è la terza e ultima residenza del percorso di accoglienze, la prima si è svolta a gennaio presso Retablo (CT), la seconda a febbraio presso Piccolo Teatro della Magnolia (Avigliana – TO). Nel restante periodo di lavoro sui testi il tutoraggio avviene per via telematica. È previsto inoltre un momento di lettura pubblica di estratti dei 5 testi che avrà luogo presso Campo Teatrale a giugno 2018 e che sarà fatta dagli allievi del corso di Lettura di Campo Teatrale. Una giuria (composta dai promotori del Network) sceglierà il testo vincitore tra i 5 prodotti in fase di tutoraggio, dopo aver letto le versioni integrali prodotte nel corso delle residenze. Il testo vincitore avrà la possibilità di essere realizzato in forma di mise en espace, se ritenuto meritevole, attraverso la pubblicazione di un bando indirizzato alle compagnie italiane.

NdN – Network Drammaturgia Nuova è promosso da Residenza IDRA, Brescia; CapoTrave/Kilowatt, San Sepolcro; Campo Teatrale, Milano; triangolo scaleno teatro/Festival Teatri di Vetro, Roma; OUTIS – Centro Nazionale di Drammaturgia Contemporanea, Milano; Officina Culturale “Distretto/Creativo” – 20chiaviteatro, Civita Castellana; RETablo, Catania; Teatro della Caduta – Concentrica, Torino; Piccola Compagnia della Magnolia, Avigliana; Residenza Teatrale Ilinxarium, Inzago; L’arboreto – Teatro Dimora, Mondaino

Francesco Niccolini. Senza fissa dimora, si è laureato in Storia dello Spettacolo all’Università di Firenze. E’ diplomato in Patafisica Involontaria al Collegium Pataphysicum Mediolanense. Attraverso il suo lavoro di drammaturgo, vigila sul malessere dell’umanità. Da molti anni lavora, studia e scrive con Marco Paolini, dal Vajont allo spettacolo su Ulisse che debutterà a luglio 2018. Negli ultimi anni ha stretto sodalizi artistici speciali con alcuni attori, compagnie e registi che ne stanno caratterizzando il lavoro: Vetrano e Randisi, Arca Azzurra, Luigi D’Elia, Alessio Boni, Roberto Aldorasi e Marcello Prayer.

www.networkdrammaturgianuova.it


Sto caricando la mappa ....
Gli uomini sono strade...