DNAppunti coreografici

on 17 Febbraio | in Bandi | by | with No Comments

Sezione Open Call per  presentazione candidature a DNAppunti coreografici 


On line la Call per DNAppunti coreografici 2020
Proroga e modifica bando

A causa delle misure di distanziamento fisico indicate per il contenimento del Coronavirus Covid-19 e la sicurezza sanitaria, i partner di DNAppunti coreografici hanno deciso di modificare il bando, tenendo in considerazione i limiti e le possibilità di questo prossimo periodo.

DNAppunti coreografici è un progetto di sostegno per giovani coreografi e coreografe UNDER 35, sostenuto da un lavoro sinergico sul territorio nazionale tra Centro nazionale di produzione della danza Firenze – Compagnia Virgilio Sieni, Operaestate Festival/CSC Centro per la scena contemporanea del Comune di Bassano del Grappa, L’arboreto – Teatro Dimora | La Corte Ospitale ::: Centro di Residenza Emilia Romagna, Fondazione Romaeuropa, Gender Bender Festival di Bologna e Triennale Milano Teatro.

Obiettivo del progetto è individuare un coreografo, una coreografa o collettivo italiani con un’idea da sviluppare, a cui offrire un percorso di ricerca con sostegni eterogenei: residenze creative itineranti, sguardo critico, attività di accompagnamento, risorse economiche e visibilità.

Verranno selezionati fino ad un massimo di 4 progetti che tra ottobre e novembre 2020 presenteranno a Roma nell’ambito del Romaeuropa Festival, i loro appunti coreografici davanti ad una giuria di esperti, la quale assegnerà al progetto con maggiore potenziale il percorso di sostegno alla ricerca per il 2021.

DNAppunti coreografici è rivolto a singoli coreografi, coreografe o collettivi italiani under 35: gli artisti non devono essere nati prima del 1985. Ogni partecipante può presentare un singolo progetto di coreografia. È possibile presentare un progetto realizzato in collaborazione, solo se entrambi gli artisti risultano essere under 35; nel caso dei progetti firmati da collettivi i requisiti anagrafici devono essere validi per il 50%+1 dei componenti.

A causa delle misure di distanziamento fisico indicate per il contenimento del Coronavirus Covid-19 e la sicurezza sanitaria verranno accolti esclusivamente progetti di ricerca coreografica condotti nella forma del solo.

Per permettere agli autori di rimodulare le proprie candidature sulla base delle nuove indicazioni il termine di invio delle proposte è stato prorogato  fino alle ore 23.59 di Lunedì15 giugno 2020. Inviate i vostri progetti leggendo attentamente il bando completo >>> e compilando il modulo di iscrizione on-line >>> sul sito www.dnappunticoreografici.net o nella colonna qui a fianco

Non saranno accettate candidature oltre la data indicata.

 

Per informazioni:
dnappunticoreografici@gmail.com

 


 

Selezionati i progetti finalisti di DNAppunti coreografici 2020

I partner di progetto e l’organizzazione di DNAppunti coreografici 2020 sono lieti di annunciare i 4 progetti selezionati per la presentazione delle proprie idee coreografiche a Roma il 31 ottobre 2020 nell’ambito del Romaeuropa Festival. Tra questi 4 lavori verrà selezionato il progetto vincitore dell’edizione 2020 che otterrà il supporto alla creazione del proprio lavoro attraverso un percorso di ricerca con sostegni eterogenei, che nel 2021 gli garantirà residenze creative, risorse economiche e visibilità.

I quattro autori finalisti sono:

  • Citton GiacomoMEFISTOFELE: VERGING
  • Gosti AliceWHERE IS HOME – LA STRANIERA
  • Tansini StefaniaMY BODY
  • Vailati GiadaI 72 SPIRITI DELLA CHIAVE DI SALOMONE

Ringraziamo tutti e tutte coloro che hanno inviato la loro candidatura per l’edizione 2020 di DNAppunti coreografici. Diamo l’appuntamento agli artisti e alle artiste alla prossima call del 2021 nella speranza di superare questo complicato momento e di poter tornare a considerare tutte le vostre proposte senza vincoli, né limitazioni di carattere sanitario,senza nessuna limitazione, aperti di nuovo a ogni possibile visione.

Vi aspettiamo per la presentazione dei lavori a Roma il sabato 31 ottobre 2020 durante la finale negli spazi della Pelanda – Mattatoio a Roma.

 

Comments are closed.

« »

Gli uomini sono strade...