PHOENICOPTERIDAE – La verità del fenicottero | Collettivo Inciampo

Data / Ora
22 Marzo 2020
ore: 18:00



prova aperta al termine della residenza
ingresso a contributo libero
a seguire incontro con la compagnia a cura di Francesca Giuliani e convivio con il pubblico

drammaturgia e regia Collettivo Inciampo (Marzio Badalí, Francesca Di Fazio, Fabiola Fidanza, Gianmarco Marabini)

prodotto con il sostegno di L’arboreto – Teatro Dimora | La Corte Ospitale ::: Centro di Residenza Emilia-Romagna

progetto selezionato da
Chiamata Pubblica
Di nuovo ERetici | percorso biennale (2019-2020) di accoglienza, sostegno e accompagnamento critico
Lo stato e le aspettative dei giovani artisti under 30 dell’Emilia-Romagna – prima edizione

Il progetto

L’essere umano: questa specie che si ritiene la più evoluta del pianeta, in grado di creare la realtà non solo manualmente ma anche verbalmente. Una specie che depreca chi, per mezzo della parola, deforma la realtà. Lo chiama bugiardo, truffatore, ingannatore. Ma l’inganno è stato lo strumento propulsore dell’evoluzione, quello che ha spinto l’uomo fuori dal regno animale usando la capacità immaginifica di raffigurarsi diversi da quello che si è, che c’è dietro ogni bugia, per diventare ciò che si immaginava avrebbe potuto essere. Ma questa facoltà, che l’uomo ritiene peculiare, non è tanto diversa dalle mimesi che mettono in atto le piante o dalle simulazioni animalesche.

In una gabbia di respirans respiranti lupus, un uomo che studia i meccanismi di inganno vegetali dovrà imparare dalle piante la maniera per sopravvivere in una società che usa tutta i mezzi a sua disposizione per mantenere saldo il potere e annullare il pensiero critico, azzerando le domande sulla veridicità delle informazioni fornite. E soprattutto: perché un fenicottero?

COLLETTIVO INCIAMPO nasce nel 2019 quando Marzio Badalì, Francesca Di Fazio, Fabiola Fidanza, Luca Gadler e Gianmarco Marabini, cinque singolari individui dalla formazione molto composita, decidono di costituirsi come collettivo. Provenienti da formazioni e ambiti artistici differenti, si incontrano nel 2018 al corso di perfezionamento Dramaturg Internazionale della Scuola di teatro Iolanda Gazzerro di ERT – Emilia Romagna Teatro Fondazione. Qui sperimentano insieme teoria e scrittura scenica e drammaturgica (con, tra gli altri, Gabriel Calderon, Andrew Bovell, Davide Carnevali), e la dimensione performativa (con Csaba Antal, Roberto Latini, Alessandro Sciarroni). Terminato il percorso di formazione, decidono di creare il collettivo,facendo confluire le loro diverse conoscenze in un laboratorio di idee teatrali e performative.

Residenza creativa

13 Marzo 2020 - 22 Marzo 2020

Associazione Culturale L’arboreto
Mondaino
PHOENICOPTERIDAE - La verità del fenicottero | Collettivo Inciampo

residenza creativa per la ricerca e la composizione del nuovo spettacolo di COLLETTIVO INCIAMPO
terza periodo di residenza
per il progetto selezionato da
Chiamata Pubblica
Di nuovo ERetici | percorso biennale (2019-2020) di accoglienza, sostegno e accompagnamento critico
Lo stato e le aspettative dei giovani artisti under 30 dell’Emilia-Romagna – prima edizione

22 Marzo 2020
ore: 18:00

Associazione Culturale L’arboreto
Mondaino
PHOENICOPTERIDAE - La verità del fenicottero | Collettivo Inciampo

prova aperta al termine della residenza
ingresso a contributo libero
a seguire incontro con la compagnia a cura di Francesca Giuliani e convivio con il pubblico

drammaturgia e regia Collettivo Inciampo (Marzio Badalí, Francesca Di Fazio, Fabiola Fidanza, Gianmarco Marabini)


Sto caricando la mappa ....
Gli uomini sono strade...