Space as process | Alessandro Carboni

Data / Ora
19 Aprile 2020

Categoria



laboratorio interdisciplinare di ricerca intorno al progetto Context per artisti, performe e danzatori
a cura di Alessandro Carboni

Uno spazio di condivisione che affiancherà la pratica di ricerca coreografica con un approccio teoretico e di visione critica condivisa grazie a spunti e riflessioni provenienti dalle pratiche interdisciplinari messe in campo dall’artista e dal suo gruppo di lavoro per attivare una riflessione sui diversi livelli della creazione artistica che metta in gioco competenze e faciliti uno scambio pratiche davvero interdisciplinare tra la danza e gli altri linguaggi espressivi. I partecipanti articoleranno pratiche e saperi personali all’interno di un sistema di scambi informali, interazioni tra ipotesi teoriche, dimostrazioni pratiche e progetti realizzati per operare scarti critici, riflessioni e proposte intorno al progetto.

Il laboratorio è rivolto ad artisti, performer e a tutti coloro interessati alle pratiche di creazione artistica e ai processi di ricerca intorno al corpo e allo spazio.

Orari
sabato 18 aprile – dalle ore 12 alle ore 18
domenica 19 aprile – dalle ore 10 alle ore 18

Per partecipare, inviare la candidatura a teatrodimora@arboreto.org allegando una breve lettera motivazionale e il curriculum vitae, specificando nell’oggetto “Space as process” entro e non oltre domenica 5 aprile.

Per la sera di sabato 18 aprile è garantito l’alloggio presso la foresteria Arboreto

Alessandro Carboni è un artista interdisciplinare e ricercatore. Le sue ricerche teorico-pratiche esplorano delle relazioni tra corpo, spazio urbano e cartografia, che si traducono in reportage performativi composti da situazioni esplorate e accumulate negli spazi urbani sotto forma di mappe corporali. Ha sviluppato numerosi progetti di ricerca, mostre, performance presso festival, musei e gallerie in tutto il mondo. Negli anni ha sviluppato EM Tools for urban mapping and performance art practice, un metodo di composizione coreografica che utilizza il corpo come uno strumento di mappatura di eventi urbani nella loro estensione geometrica e temporale. Attualmente lavora come artista indipendente ed è direttore artistico della casa di produzione indipendente Formati Sensibili.

www.alessandro-carboni.com


Residenza creativa

12 Aprile 2020 - 26 Aprile 2020

L’arboreto – Teatro Dimora
Mondaino
Context | Alessandro Carboni

residenza creativa per la ricerca e la composizione del nuovo spettacolo di Alessandro Carboni

Prova aperta

26 Aprile 2020
ore: 18:00

L’arboreto – Teatro Dimora
Mondaino
Context | Alessandro Carboni

prova aperta al termine della residenza
ingresso a contributo libero
all’interno del programma di E’BAL – palcoscenici romagnoli per la danza contemporanea
a seguire incontro con la compagnia a cura di Francesca Giuliani e convivio con il pubblico

Progetto, coreografia e impianto visivo Alessandro Carboni
Performer Ana Luisa Novais Gomes, Masako Matsushita, Francesca Ruggerini, Loredana Tarnovschi, Gianmaria Borzillo, Lucia Guarino


Sto caricando la mappa ....
Gli uomini sono strade...