ERetici. Le strade dei teatri | Call 2024

on 11 Dicembre | in Bandi | by | with No Comments

➤ Per giovani artisti under 28 del panorama nazionale

Il Centro di Residenza Emilia-Romagna, composto da L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino e La Corte Ospitale di Rubiera, presenta ERetici 2024, la quinta edizione di Eretici. Le strade dei teatri, progetto di residenze creative rivolto a giovani artisti che si affacciano o si sono appena inseriti nel contesto delle arti sceniche e performative contemporanee, per un percorso di ricerca, creazione, confronto e crescita professionale.

 

ERetici. Le strade dei teatri – Call per giovani artisti under 28 del panorama nazionale

La call è aperta agli artisti di tutto il territorio nazionale under 28 anni che esplorano i diversi linguaggi e le possibili connessioni delle arti sceniche e performative, in particolare: teatro, danza, performing arts e circo contemporaneo.

Sarà selezionato un solo progetto che avrà diritto a cinque periodi di residenza creativa distribuiti tra maggio e settembre 2024. Al progetto selezionato verrà assegnato un contributo economico di 8.000 euro e sarà garantito alloggio e vitto nelle foresterie di L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino e La Corte Ospitale di Rubiera, durante i cinque periodi di residenza. L’esito del lavoro di ricerca sarà presentato pubblicamente, nella forma di prova aperta, il 28 settembre 2024 a Mondaino.

Nei luoghi e nei tempi di residenza saranno attivati confronti artistici, tecnici, organizzativi, incontri formativi con altri artisti, studiosi, operatori e professionisti per stimolare il processo creativo e lo scambio delle esperienze.

In particolare, l’artista/formazione artistica selezionata sarà accompagnata dallo sguardo di tre tutor tra operatori, critici, studiosi nel campo delle arti performative contemporanee – e due tutor artistici (individuati secondo le specifiche esigenze del progetto selezionato) che metteranno a disposizione saperi e competenze, esperienze e servizi per condividere gli interrogativi dei processi di ricerca, formazione e composizione di una nuova opera.

L’artista/formazione artistica sarà inoltre accompagnata dalle figure interne alle strutture di residenza che per L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino sono Fabio Biondi, Paolo Brancalion, Francesca Giuliani, Massimo Fabbri e per La Corte Ospitale Giulia Guerra, Manuela Secondo, Luca Scotton.

I progetti presentati devono essere totalmente inediti, non devono aver partecipato ad altri bandi, non devono essere mai stati presentati in pubblico e lo spettacolo potrà debuttare solo al termine del percorso di residenza. Sono esclusi dalla call gli artisti e le formazioni finanziate dal MIC – Ministero della Cultura.

 

Calendario delle cinque tappe di residenza
Prima residenza: 17 – 26 maggio | La Corte Ospitale di Rubiera
Seconda residenza: 11 – 20 giugno | La Corte Ospitale di Rubiera
Terza residenza: 19 – 28 luglio | L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino
Quarta residenza: 2 – 11 settembre | La Corte Ospitale di Rubiera
Quinta residenza: 18 – 28 settembre | L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino
Prova aperta: 28 settembre 2024, ore 18 | L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino

 

Modalità di presentazione della domanda
Per partecipare a ERetici 2024 è necessario inviare la propria candidatura entro e non oltre le ore 23.59 del 19 febbraio 2024, utilizzando esclusivamente il form Google disponibile a questo indirizzo https://bit.ly/3QsYPd6.

 

Modalità di selezione
La selezione avverrà a insindacabile giudizio della direzione e dello staff del Centro di Residenza e del comitato scientifico formato da Daniele Del Pozzo, Gerardo Guccini e Enrico Pitozzi.

Fra tutte le candidature valide pervenute verrà fatta una prima selezione e gli artisti scelti potranno essere convocati per un colloquio conoscitivo e di approfondimento. La data di convocazione sarà concordata direttamente con gli artisti selezionati.

La comunicazione dell’esito della selezione del progetto vincitore sarà pubblicata sui siti di L’arboreto – Teatro Dimora, La Corte Ospitale e Centro di Residenza Emilia-Romagna entro il 29 marzo 2024.

 

Le attività del Centro di Residenza Emilia-Romagna (L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino | La Corte Ospitale di Rubiera) sono realizzate con il contributo di MiC – Ministero della Cultura, Regione Emilia-Romagna, Comune di Mondaino, Comune di Rubiera.

Comments are closed.

« »

Gli uomini sono strade...