My Body | Stefania Tansini

Data / Ora
24 Ottobre 2020
ore: 21:00

Luogo
Teatro Errico Petrella

Longiano


prova aperta al termine della residenza
ingresso prova aperta 3€
all’interno del programma di E’BAL – palcoscenici romagnoli per la danza contemporanea
a seguire incontro con la compagnia a cura di Francesca Giuliani e convivio con il pubblico

progetto Stefania Tansini

danza Miriam Cinieri, Stefania Tansini + un altro danzatore in via di definizione

luci Matteo Crespi
suono Claudio Tortorici

con il sostegno di L’arboreto – Teatro Dimora | La Corte Ospitale ::: Centro di Residenza Emilia-Romagna, Teatro Petrella di Longiano, Masque Teatro
in collaborazione con Simona Bertozzi/Nexus

Vorrei fare con te quello che la primavera fa con i ciliegi
progetto di accoglienza e residenza per creazioni coreografichequinta edizione
condiviso da
L’arboreto – Teatro Dimora | La Corte Ospitale ::: Centro di residenza Emilia-Romagna, Teatro Petrella di Longiano

Un’affermazione di vita.
Un’accettazione disarmata del nostro essere fragili, vulnerabili, precari.
Tutto quello che siamo e che facciamo è sempre ad un passo dal limite.

My Body è un progetto modulare che si articola in un solo e in un trio.
da una parte l’individualità e il mondo, dall’altra la comunità e il mondo.
Due prospettive di una medesima domanda. Due modalità di essere, di stare, di fare.
Non distanti, ma diverse. Non opposte, ma complementari e inclusive.

My Body si sofferma sulla questione esistenziale.
Che cosa facciamo? Come stiamo? Da soli, con gli altri, con le cose, con il mondo… che cosa ce ne facciamo di questa vita, in questo corpo, in questa situazione?
Si domanda quali strade può prendere e in quali forme si può incarnare il vitalismo umano che ci appartiene e nel quale siamo immersi.

Stefania Tansini, nel 2014 si diploma come danzatrice presso la Paolo Grassi e inizia a lavorare in tutte le produzioni di Simona Bertozzi, nel 2016 con Luca Veggetti e Ariella Vidach, nel 2017 con Romeo Castellucci per Democracy in America e nel Flauto Magico, opera lirica con coreografie di Cindy Van Acker. Collabora con Corona-Events come coreografa e assistente alla regia. Alcuni incontri fondamentali: R. Mosca, Y. Hugonnet, R. Giordano, M. Theophanous, C. Rizzo, J. Fabre. Da sempre è stata accompagnata dalla necessità e dal desiderio di un percorso autoriale di ricerca sul corpo e sul movimento che la accompagna nella creazione dei suoi progetti (Questione di vita o di morte 2018, Linea Umana 2017, La grazia del terribile 2019) e nella collaborazione con e per altri artisti (con il fotografo Luca del Pia per un progetto foto-video, con Secret Theatre Ensamble e Tempo Reale per Utera, uno spettacolo con sensori biodinamici, con il percussionista Davide Bussoleni, e con il compositore Paolo Aralla per Interno Notte, una performance per spazi casalinghi). Ad oggi sta debuttando con Punti di ristoro, progetto del 2020, e iniziando My Body, progetto 2021.

www.stefaniatansini.com


Residenza creativa

09 Ottobre 2020 - 24 Ottobre 2020

Teatro Errico Petrella
Longiano
My Body | Stefania Tansini

residenza creativa per la ricerca e la produzione del nuovo spettacolo di Stefania Tansini


Sto caricando la mappa ....
Gli uomini sono strade...