A Manual on Work and Happiness

on marzo 1 | in Progetti europei | by | with No Comments

A Manual on Work and Happiness è un progetto finanziato da Europa Creativa della durata di due anni (2017-2018).

Quattro i partner dell’Europa mediterranea: la Rete Teatrale portoghese Artemrede e le municipalità di Alcobaça e Montijo sue associate (Portogallo), il Teatro Pubblico Regionale di Patrasso (Grecia) e due realtà culturali italiane, l’Associazione culturale L’Arboreto (Mondaino – RN) e il festival di Pergine Spettacolo Aperto (TN). Inoltre sono partner artistici: la compagnia di teatro sperimentale portoghese mala voadora e lo scrittore e drammaturgo spagnolo Pablo Gisbert.

Il progetto utilizza l’indiscutibile urgenza sociale, economica e politica del tema lavoro e felicità come strumento per innescare il coinvolgimento del pubblico e delle comunità dei tre paesi implicati, nel tentativo di avvicinare alle arti.

Gli obiettivi del progetto sono il lancio di una rete di capacity-building dal nome ‘Southern Coalition’, al fine di rafforzare la capacità operativa degli agenti culturali dei tre paesi coinvolti. L’organizzazione di un seminario internazionale e multidisciplinare su lavoro e felicità, che è stato il punto di partenza artistico del progetto (14 – 15 luglio 2017 Festival Pergine Spettacolo Aperto); la stesura di un ‘Manuale di istruzioni’ (residenza di scrittura 1 – 11 agosto 2017 L’arboreto – Teatro Dimora)  che una volta tradotto in portogehse, italiano e sarà il punto di partenza per il processo di ricerca che si svilupperà nelle residenze in cui mala voadora lavorerà con le comunità locali. Queste residenze condurranno a quattro spettacoli diversi con attori professionisti e membri delle comunità locali.



Calendario residenze creative e performances

PATRASSO, GRECIA
Residenza artistica 22 febbraio – 15 marzo 2018
Performances 16, 17, 18 marzo 2018

ALCOBAÇA, PORTOGALLO
Residenza artistica 17 aprile – 10 maggio 2018
Performances 11 – 12 maggio 2018

MONTIJO, PORTOGALLO
Residenza artistica 21 marzo – 12 aprile 2018
Performances 13 – 14 aprile 2018

PERGINE, ITALIA
Residenza artistica 11 giugno – 5 luglio 2018
Performance 6 luglio 2018

 


 

Southern Coalition – Coalizione del Sud

La Southern Coalition è una rete informale di organizzazioni culturali dei paesi dell’Europa meridionale. Con “Sud” esprimiamo un concetto principalmente politico, oltre le geografie e i confini. “Sud” si riferisce in particolare alle persone colpite dalla recente crisi politica ed economica, interessate a lavorare insieme sulla base di valori e bisogni comuni che derivano specificamente dallo stare nelle periferie.

La rete Southern Coalition intende rafforzare le connessioni tra centro e periferia attraverso progetti culturali, coltivando uno stretto dialogo tra artisti, operatori e comunità.

Sulla base della nostra esperienza di operare fuori dai grandi centri urbani, abbiamo identificato tre principali aree di intervento: politiche culturali, strategie collaborative e capacity-building.

Le nostre priorità sono il supporto ai processi di formazione, alle pratiche artistiche che lavorano con le comunità locali e l’attivazione di dibattiti sulle politiche culturali che accentuino le specificità dei territori periferici.
Nei prossimi anni, vorremmo favorire anche pratiche di mutuo soccorso concentrandoci su azioni di cooperazione e coesione.

La Southern Coalition è stata lanciata nell’ultimo trimestre del 2017 nell’ambito del progetto A Manual on Work and Happiness. Le prime attività realizzate dai fondatori del progetto sono state quattro sessioni di formazione incentrate su: mediazione culturale, accessibilità al pubblico disabile, ruolo dei piccoli teatri di provincia all’interno dei sistemi culturali nazionali, che si sono svolti nelle città di Alcobaça, Montijo (Portogallo), Trento (Italia), Mondaino (Italia) e Patrasso (Grecia).

 

Approfondimenti e aggiornamenti sulla piattaforma on line del progetto: A Manual on Work and Happiness >>>

Comments are closed.

« »

Gli uomini sono strade...